top of page

L'utile di Nike non cresce ma l'online va forte

Nike registra un utile pressoché bloccato, principalmente a causa dei ribassi per eliminare l'inventario in eccesso, sopratutto in Nord America, questo uno dei motivi che riduce i profitti; come anche i tassi di cambio sfavorevoli e gli elevati costi di trasporto, logistica e produzione e l'inventario in eccesso.

Così profitti del marchio sono rimasti quasi invariati a 1,331 miliardi di dollari, rispetto agli 1,337 miliardi dell'anno precedente. I ricavi però, sono in aumento del 17%, per un totale di 13,3 miliardi di dollari. Le vendite dirette sono a +16%, quindi 5,4 miliardi di dollari, l'online è cresciuto del 25%, mentre i ricavi wholesale hanno registrato un +19%.

Le vendite in ​​tutte le categorie di prodotto sono progredite nelle varie aree geografiche, tranne in Cina continentale, in cui sono scese del 24%.



Kommentare


bottom of page