top of page

The Wave - Calcaterra ridisegna le donne

Il dinamismo naturale di un movimento ciclico, che evolve e continua acrescere, si riduce per poi espandersi di nuovo. Ecco la collezione FW23-24 by Calcaterra, presentata durante il secondo giorno di MFW.

Un legame personale e intimo tra immagini che valicano confini, attraversano oceani e decadi temporali, guidate dalla forza generatrice del ciclico infinito. Rivoluzione e cambiamento, che hanno liberato la donna da costrizioni superate, per ridisegnarla in alta definizione. Il carattere è l’unico codice di lettura. Le forme si slanciano e si allungano come un’onda che, senza ostacoli, aumenta di forza e volume. Un sognante surreale che calibra attentamente stili e contrasti. Una visione aristocratica dai riflessi punk, che disegna nuovi individualismi.

DO IT YOURSELF.

CREA nuovi contenuti, RIELABORA quelli esistenti, non più CONSUMATORI, ma IDEATORI di visioni libere. La scelta di pattern e materiali si contrappone in pesi e superfici differenti: panni di lana, crepe in cotone e seta, graine de poudre e gabardine, jaquardastratto-geometrici e un grafico animalier sofisticato su twill recycled. La palette cromatica è vibrante e mutevole, i toni sono audaci e distonici traloro, come fanghi, muffati e rossi materici. Un’onda che sembra voler trasportare, da una parte all’altra del mondo, pensieri e immagini in grado di tracciare nuovi codici e definire nuovi contorni, per uno stile che cambia, senza mai tradire se stesso.


Comments


bottom of page