top of page

Lo scenario post-apocalittico di Annakiki

Un'esplorazione del concetto “post-human” con un tocco post-apocalittico firmato ANNAKIKI FW2023. Con la nuova collezione Anna Yang immagina come gli umani si riuniranno in un’uni- ca comunità per supportarsi a vicenda in un mondo dettato dal caos e dalla distruzione.

Traendo ispirazione da elementi cyberpunk e wasteland punk, la collezione ANNAKIKI presenta un’armatura futuristica per il “post-human”, concetto definito da alcuni studiosi come “evolutivo dell’uomo” o “transumano”. L’armatura presenta le maniche ondulate 3D, segno tipico del marchio e un tessuto metallico composito che si adatta a differenti possibilità per trasformare il corpo. Il consistente tessuto metallico effetto liquido conferisce all’armatura un’ incredible splendore quasi a rappresentare un guerriero futuristico. Le stampe deliberatamente bruciate, macchiate, saldate e dipinte a mano riflettono la rappresentazione del designer di un ambiente antiutopico contrastato dalla resistenza dell’uomo che si ribella impavidamente all’ambiente post-apocalittico comandato dall’intelligenza artificiale, diventata consapevole di sè e della brutalità della tecnologia.

Oltre all’armatura, la collezione presenta una collaborazione con il marchio italiano di accessori AnGostura, che trae ispirazione da antiche culture occulte e indigene per creare fantasiose “sculture del corpo”. AnGostura ha realizzato gli orecchini per la legione post-umana di ANNAKIKI, una fusione di vetro fragile e metallo duro che riflette la natura umana alle prese con la crisi, fragile ma indistruttibile.

“Quando gli esseri umani cesseranno di essere attratti dal profitto, e l’unico desiderio sarà la sopravvivenza, allora abbandoneremo il nostro egoismo e ci uniremo in una moltitudine per combattere contro il mondo sconosciuto e turbolento.” dice Anna Yang.

Comentarios


bottom of page