top of page

Il "Riflesso" di Santoni

Luce e materia si esprimono in un dialogo continuo. Una nuova dimensione, dove la femminilità esplode, ed i suoi riflessi proseguono oltre il mondo materico. La collezione Donna Autunno-Inverno 2023 Santoni celebra questo dualismo infinito e dinamico che incontra i valori del proprio DNA e di pura artigianalità.

È nel Riflesso che la luce inizia il suo racconto, specchiandosi nell’iconica placca doppia fibbia, fil rouge elegante dell’intera collezione, per l’occasione proposta anche in versione gioiello e trasformata, nelle décolleté e nelle ballerine Sibille, in un pavé di cristalli. Risplende nella selezione anche il mocassino Andrea - che porta il nome del fondatore, Andrea Santoni – come nuova espressione di una femminilità moderna e sofisticata, connotata da un heritage tangibile. La luce trova quindi nuove forme e dà vita ad altre prospettive incontrando l’universo urbano. Dagli stivali realizzati in pelle colorata a mano, vernice e velluto ai sabot resi ancor più speciali dalla scelta cromatica, fino ai mocassini con suola chunky, anch’essi impreziositi dall’iconica placca. Le sneakers si raccontano attraverso volumi e dettagli inaspettati, in particolare con la silhouette Sneak-Air, che grazie all’utilizzo dei cristalli effetto degradé, riflettono luce e contemporaneità. La collezione femminile si espande ulteriormente con la nuova borsa ThePluto. Il suo design speciale presenta sulla patta il profilo dell’iconica doppia fibbia, sagomata e resa unica nella shoulder bag dalle rifiniture dorate o impreziosita da pavé di cristalli nel colorato modello clutch. Dalle nuance più delicate e sofisticate come il lilla, il nude e il grigio chiaro a quelle più intense come il giallo, l’ottanio, il bordeaux e l’arancio Santoni: il racconto cromatico, grazie ai riflessi della luce, si evolve fino a incontrare le sfumature del nero, eleganti, raffinate ed a loro voltasorprendenti. Il rapporto d’amore tra luce e materia, protagonista della collezione donna Autunno-Inverno 2023/24 viene svelato al pubblico presso lo Spazio Santoni, in via Montenapoleone 9. Grazie all’installazione di specchi, le creazioni artigianali riflettono la propria immagine mostrando dettagli inediti, nuove percezioni sensoriali e creatività espressiva. In un racconto unico e introspettivo, in continua evoluzione.

Comments


bottom of page