top of page

Max Mara Leisure FW23

Stile e arte che si incontrano. La collezione Max Mara Leisure Fall Winter 2023 si ispira a Sabine Marcelis, giovane e pluripremiata designer di Rotterdam specializzata nella creazione di oggetti d’arredo e progettazione di interni, realizzati in perfetta armonia tra colori, trasparenze e luci, che danno forma ad una continua trasformazione visiva e percettiva.

Ispirata agli oggetti d’arredo dell’artista, alla palette di colori che ama utilizzare e ai materiali da cui sono composti. E così come in una delle sue principali opere “Down Light” dove luci al neon, colori tenui e trasparenze creano un tripudio di sfumature inedite enfatizzate da materiali riflettenti come resina e marmo, anche la nuova collezione Max Mara Leisure è caratterizzata da aspetti lucenti e serici, che danno vita a capi dalla vestibilità fluida. Realizzati in seta, accostati alla maglieria morbida e avvolgente del cachemire e mohair che conferisce un tocco dinamico e geometrico.

La collezione trae anche ispirazione da lavori di progettazione di interni. Ambienti in cui Sabine Marcelis ama dare vita a spazi intimi, minimal e rilassanti, dove la luce naturale entra da ogni angolo, cambiando l’aspetto della casa così come cambia la luce delle giornate e allo stesso modo materiali come vetro, resina, marmo e legna riflettono sfumature sempre nuove. Questi aspetti vengono tradotti in una collezione dove accostamenti di colori con toni più caldi, infondono sicurezza e senso di comodità, mentre nuances come latte, cammello, mattone e blu marino, con tocchi oro e rosa, aggiungono femminilità alle classiche silhouette. Nei capi della collezione Max Mara Leisure troviamo accostamenti cromatici sofisticati, sovrapposizioni materiche, di pesi e volumi ampi e sagomati, e grande ricerca e innovazione nei materiali.


La collezione include, quindi, materiali fluidi e silhouette destrutturate, ma anche jersey tecnici e tridimensionali inclini ad uno stile sia in che out-door. La tridimensionalità è garantita dalla maglieria in lana cardata e abbinata a jersey fluidi, opachi e serici. Materiali speciali non solo dal punto di vista visivo, ma anche tattile e sensoriale. Il jersey invece si scalda con velluti e capispalla destrutturati, avvolgenti e facili da indossare.


Yorumlar


bottom of page