top of page

Sportmax e l'androginia Glam

Sportmax presenta la collezione Resort 2024 in un ritmo fatto di contrasti, eclettico per definizione. Il fascino borghese svela la sua indole ribelle: sartorialità sfumata di minimalismo glam, opacità e texture brillanti, densità e trasparenze. Un gioco di opposti che nella collezione Sportmax Resort 2024 interpreta gli archetipi di grandi icone: trench, blazer, denim e camicie maschili, raccontati con nuovi abbinamenti e regole stilistiche, naturale evoluzione della collezione Sportmax Autunno-Inverno 2023/24.

Come l’album Quadrophenia dei The Who consacrò il rigore estetico del movimento Mod esattamente cinquant’anni fa, capi dalle costruzioni impeccabili rivivono qui nell’aplomb di giacche e completi scultorei. Ma non solo. Quel 1973, con David Bowie, il primo concerto di Ziggy Stardust diede vita al mito di un’androginia glam: che torna brillante fra le maglie metalliche di abiti puri, dalle forme essenziali, fino all’argentea zeppa di stivaletti Seventies.


La trasparente intensità dell’organza stampa Python si indossa a pelle tra lupetti e sottogiacca di eterea sensualità. Giochi di layering in cui a sovrapporsi sono abiti e maglie, ma anche pantaloni portati con lunghe gonne midi o effetto pareo. Mentre t-shirt e camicie dalla soffusa trama floreale si uniscono alla sobrietà di denim in pelle. Una disinvolta semplicità, lontana da qualsiasi convenzione: contrasti che il minimalismo americano interpretò nella razionale esibizione delle sue architetture. Così la forma del corpo, intarsiata dal design di elastiche arricciature che percorrono abiti in jersey o in tessuto laccato, si muove seguendo la fluidità di drappeggi ariosi. Fra gli accessori, affusolati occhiali da sole hi-tech dal profilo dorato guardano verso il futuro. Con la naturalezza della sua linea arrotondata, la borsa Caju si sviluppa in texture differenti: pelle rossa, nera o l’ipnotica stampa Python, declinata fra sabot texani, slanciate pump con tacco a stiletto o kitten heel e nello svettante stivaletto glam-rock.





Comments


bottom of page