top of page

La campagna di Calzedonia “Questo non è amore” contro la violenza di genere

Il Gruppo Calzedonia, da sempre vicino alle donne, sostiene la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne istituita il 25 Novembre con l’obiettivo di sensibilizzare tutti su questo delicato e importantissimo tema. Dal 20 novembre, i punti vendita potranno utilizzare le shopper che riprendono l’immagine della campagna sociale così come divulgata dalla Polizia di Stato italiana.

Il 25 novembre è la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne: è una ricorrenza istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni per invitare i governi a sensibilizzare l'opinione pubblica. La partnership tra il brand Calzedonia e Polizia di Stato è stata instaurata da tempo nel comune obiettivo di raggiungere un numero sempre più ampio di donne attraverso un linguaggio iconografico, chiaro ed immediato.


“Se danneggia le tue cose, se ti ricatta, se ti segue, se pretende amore o sesso quando tu non vuoi, se ti spinge o schiaffeggia, se ti umilia, se ti isola, se ti intimidisce, se ti chiude in una stanza, se minaccia te e i tuoi figli, se ti offende, se ti zittisce, se ti controlla, se ti fa del male fisico, se minaccia la tua libertà, anche economica, se ti telefona di continuo per insultarti, se ti prende a calci, ti tira pugni e ti strappa i capelli, se ti infastidisce con SMS ossessivi, se ti chiede l’ultimo appuntamento… questo non è amore”

Lo slogan riportato sulle shopper è stato coniato nel 2016 dalla Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, da anni impegnata nella divulgazione del messaggio.




Comments


bottom of page