top of page

Il "Souvenir" di Santoni

Santoni presenta Souvenir, un viaggio evocativo tra poesia e ricordi. La Primavera-Estate 2024 del brand, eccellenza italiana nella creazione di calzature, è un viaggio nell’essenza profonda delle Marche, terra Madre della Maison, delle tradizioni locali e dei paesaggi naturali.

Una rilettura dei codici del marchio, in ottica contemporanea nella quale materiali, forme e colori convivono in un’alchimia perfetta e nel rispetto di un’artigianalità sensibile e sofisticata. Le antiche tradizioni manuali sono il punto di partenza nella creazione di una collezione dalle forme fluide e dai dettagli inaspettati. Ed è proprio nella lavorazione che inizia il racconto di questo viaggio, dove intarsi dalle sfumature pastello, cuciture a contrasto e ricercati intrecci diventano la base creativa che trasforma ogni modello in un oggetto prezioso e dal design ricercato. Classicismo originale e virtuosismo tecnico sono gli aspetti dominanti delle linee formali, tra le quali questa stagione si distinguono: la speciale stringata, iconica per la Maison, dalla purezza perfetta delle sue linee e personalizzata da poetiche incisioni ton-sur-ton sulla tomaia; il modelloFigaro, nuova interpretazione a punta squadrata del classico mocassino cittadino, proposta sia nella versione allacciata che con nappine; gli iconici loafer, immancabile il modello con doppia fibbia, impreziositi da giochi di intrecci, linee asciutte e proposti in un mix di pellami e patine per ogni occasione.


Protagonista anche questa stagione il mocassino Andrea, presentato sia nella versione classica in vitello nero con nappine a contrasto Arancio Santoni, Rosa e Onda che in sofisticate varianti in nappa e suede, con esclusivi dettagli in pelle intrecciata. Connotati da un heritage tangibile, anche i modelli della linea più casual e le sneaker interpretano il leisure della Maison con forme pulite e dettagli unici. La nuova DBS Olympic combina reference dell’abbigliamento sportivo a un design intramontabile.

Trainer dalla forma e dal sapore vagamente retrò, si contraddistingue per dettagli di colore a contrasto e l’iconica doppia fibbia, che sigilla il design con la sua forma grafica. Nuove colorazioni anche per le varianti di stagione Sneak-Air, con sfumature air-spray e tomaie non di origine animale, mentre si veste di classico la Double Buckle Sneaker proposta, tra le altre, anche nella raffinata variante in vitello color Bruciato. Souvenir di questo viaggio attraverso il profondo legame con il territorio marchigiano sono i ricordi impressi nelle tre stampe, fil rouge dell’intera ed elegante nuova collezione: “Cantalupo”, con i suoi paesaggi rurali e le tinte decise della terra; “Vela”, che prende il nome dall’omonima spiaggia di Portonovo, dalla scogliera e dai colori vivaci del mare; “Centofinestre”, con il suo cielo pieno di aquiloni e una palette profonda e avvolgente.

Le sofisticate grafiche, frutto della maestria artigiana Santoni, vestono di colore e materia anche l’ampia collezione di accessori e pelletteria, che per completare l’esperienza del viaggio, si affida alle travel bag in canvas e pelle, alle pouch intarsiate, alle shopper con lavorazione ricamata e ai keychain con impunture colorate a contrasto, vero omaggio alla stagione Primavera-Estate di Santoni Souvenir. Il tutto attraverso una palette che sembra raccontare di morbide colline primaverili, fiori dalle tinte accese, distese di campi di grano e profondi tramonti. Una collezione di modelli dall’eleganza e dal comfort incomparabili e dalle tonalità intense e ispirate alla natura tra il Blu Onda, il Muschio, il Bruciato e il Sabbia affiancate dall’immancabile Arancio Santoni.

Giuseppe Santoni e Regé-Jean Page durante la presentazione SS24, presso Garden Senato, Milano - 18 giugno 2023.

Comentários


bottom of page