top of page

Il comeback di Pucci a Firenze con Initials E.P.

Camille Miceli presenta 'Initials E.P.' , la sua prima collezione Pucci un anno dopo il suo debutto come Direttrice Artistica. La location scelta é Firenze, la patria di Emilio Pucci e della Maison, protagonista di questa sfilata in cui lo stile di vita Pucci incontra la passerella. Le parole chiave sono innovazione ed anticonformismo.

Il crepuscolo lungo I'Arno, un paesaggio panoramico della città durante la luce del tramonto . Un incontro all'aperto per respirare I'aria e sentire la brezza di Firenze. I colori vibranti di Pucci mettono in risalto la palette toscana. La musica pulsante ed evocativa conferisce una carica emotiva all ambiente. Una location senza paragoni.

Ispirata al logo disegnato da Emilio Pucci per la missione NASA dell'Apollo 15 nel 1971, la collezione si apre ad una nuova dimensione, allo stesso tempo sognante e indossabile . Materiali pregiati e motivi di grande impatto sono mescolati ad un'atmosfera spaziale anni '68, mentre una vasta gamma di accessori rende ancora più giocosa I'art de vivre di Pucci .

La collezione si apre con un caftano fluente con il motivo Pesce, leggero come un aquilone. Seguono diversi look total white che in assenza di stampe, hanno decori che danno un tocco di freschezza alle tecniche artigianali. I capi dal fit avvolgente, reinterpretati attraverso una serie di maglie ravvivate da bande con diverse stampe, lasciano poi spazio a look dal taglio più maschile che sovrappongono i motivi della Maison con un I espressione audace .

La stampa Marmo appare su tutto il denim, trattato a laser e lavato con acqua riciclata, secondo un processo sostenibile, che richiamano I'attitude anni '98 .

I look da spiaggia della collezione si caratterizzano per una celata sensualità: le lunghe cerniere come quelle mute, sono impreziosite da strass, trasformandosi, così, da sportive a chic.

Gli accessoru enfatizzano l'unione tra divertimento e funzionalità, come la borsa a secchiello Daily stampato e la Pucci nella realizzata in paglia con dettaglio bikini. Le scarpe spaziano dai sandali con plateau importante alle décolleté kit ten heels con dettagli di piccoli pesci. I cappelli bucket con motivi Pucci hanno lenti da sole per guardare attraverso la tesa e vedere il mondo in tonalità sfumate e solari. I gonfiabili in stampa Pucci utilizzati come accessori, lanciano il messaggio che la vita è all about making a splash.

Come sempre, la community Pucci abbraccia uno stile transgenerazionale, dove la personalità prevale sull'età. Da Firenze allo spazio il cielo il limite .

Comentarios


bottom of page