top of page

Dolce&Gabbana alla seconda edizione della Metaverse Fashion Week

Per la seconda edizione della Metaverse Fashion Week, una piattaforma lanciata da UNXD e Decentraland, Dolce&Gabbana e UNXD presenteranno una competizione digitale di design per promuovere i talenti emergenti.

La competizione Future Rewind è la prima del suo genere, costruendo un ponte tra l’artigianalità fisica dell’industria della moda tradizionale e il nuovo mezzo di design digitale. Mira a promuovere i giovani talenti e a supportare lo sforzo di creare insieme il futuro di quest’industria.

Con questo concorso, Dolce&Gabbana e UNXD invitano i partecipanti a immergersi nell’universo Dolce&Gabbana e includere elementi iconici del design del brand nelle loro creazioni. Il team ricercherà tracce delle iconiche stampe Dolce&Gabbana: Leopardo, Zebra, il tradizionale Carretto Siciliano, Blu Mediterraneo, il famoso DG logo e il Pizzo nero. Per partecipare, ogni concorrente dovrà presentare un minimo di 5, e un massimo di 20 look interamente digitali, ispirati a una, o a qualsiasi combinazione, di queste stampe iconiche di Dolce&Gabbana.

Domenico Dolce e Stefano Gabbana saranno coinvolti personalmente nella selezione dei finalisti, che avranno l’opportunità di presentare le loro creazioni nello spazio dedicato a Dolce&Gabbana su Decentraland durante la Metaverse Fashion Week. Tra i finalisti selezionati, una giuria composta da il Sig. Dolce e il Sig. Gabbana, assieme a un voto pubblico da parte dei proprietari degli NFT DGFamily, sarà coinvolta nella

selezione dei capi vincitori. I 15-20 pezzi selezionati saranno utilizzati per la creazione di una collezione digitale indossabile, co-brandizzata con Dolce&Gabbana e condivisia via AirDrop esclusivamente come capi indossabili digitalmente ai proprietari della collezione NFT ‘DGFamily’.

La competizione Future Rewind segna la prima volta in cui un brand di lusso tradizionale da spazio ai creatori digitali attraverso tutoraggio personale e diretto. Creare opportunità per scambi di idee e visioni attraverso varie generazioni e mezzi è sempre più importante per poter continuare ad esplorare il futuro insieme. Durante l’ultima Metaverse Fashion Week, Dolce&Gabbana e UNXD hanno lanciato la collezione ‘Disco Drip’, che da allora è già stata condivisa via AirDrop ai proprietari degli NFT DGFamily, e che può essere indossata digitalmente su Decentraland. La competizione lanciata da Dolce&Gabbana, UNXD e Decentraland simboleggia un cambiamento più ampio nello scenario della moda, dove i giovani stilisti stanno costruendo e creando il futuro della moda insieme ai brand storici. La competizione supporta anche la divisione Neo della Metaverse Fashion Week, un’iniziativa pioniera ideata per favorire la crescita della creator economy e per potenziare la prossima generazione di stilisti digitali. La Decentraland Foundation sta lavorando con 10 nuovi stilisti digitali per sviluppare il loro lavoro nello spazio del Web3. Parte della competizione Future Rewind è di dare più visibilità alla creatività di questi giovani stilisti attraverso i canali media di Dolce&Gabbana.


“Creare una rete inclusiva per supportare i giovani talenti è una parte importante della nostra filosofia da decenni, e siamo felici che il nostro sostegno si estenda fino al metaverso con la competizione Future Rewind” Domenico Dolce & Stefano Gabbana.


“Siamo onorati e lieti che Dolce&Gabbana dimostri il suo supporto per questi giovani talenti. Siamo a un punto di svolta su come sarà il futuro della moda e il fatto che questo cambiamento sia accolto e supportato così a pieno da un’istituzione di moda tradizionale è davvero stimolante.” Gigi, Decentraland.


“Negli ultimi anni, tutto ciò che abbiamo fatto è stato per spingere per favorire l’interazione con i brand di lusso nel metaverso. Vediamo le creazioni della comunità come un pilastro della filosofia del web3, e la competizione Future Rewind segna un importante traguardo per l’adattamento di questi principi da una casa di moda tradizionale. Crediamo veramente di poter creare il futuro dell’industria della moda insieme e siamo orgogliosi di poter prendere parte alla creazione di questi ponti monumentali”.



Comments


bottom of page