top of page

Chiara Boni celebra l'eleganza ed estravaganza dello stile british

Con la collezione Autunno/Inverno 2024, la stilista Chiara Boni celebra il punk borghese che riflette lo spirito più autentico della moda britannica. Profondamente irriverente, sempre con eleganza. Una valigia di ricordi di viaggio, fatta di pezzi inediti reinterpretati dal suo stile italiano.

Pattern tartan e scozzesi rubano i riflettori, tingendo il guardaroba di un'atmosfera cozy e senza tempo. Motivi sartoriali tradizionali, tra cui lo spigato e il Principe di Galles, aggiungono un'attitudine maschile, creando un affascinante contrasto con le silhouette femminili, a volte arricchite da dettagli di ispirazione kilt. 

In linea con il vibe della collezione, il jersey iconico del brand è stampato con un motivo che imita perfettamente la flanella, mentre il velluto aggiunge una nota di seducente raffinatezza.   

Evocando una passeggiata nella campagna britannica, la palette di colori è ricca e avvolgente: si spazia dal bianco invernale, al blush lavanda, al rosa petalo e al chartreuse fino ai toni intensi del mirtillo, del mogano, del muschio, dell'ottanio e del blu artico. L'offerta di abiti comprende una vasta gamma di stili, che vanno dai mini dress ai maxi abiti tagliati in forme che esaltano la silhouette femminile.  

La proposta di spezzati si arricchisce non solo di morbidi completi sartoriali, ma anche di top bustier, blazer allungati e pantaloni dalle diverse vestibilità. Drappeggi arricchiscono i fluidi abiti da sera, realizzati con tessuti metallici nei toni dell'oro e dell'argento. Paillettes e lurex aggiungono ulteriore brillantezza alla collezione, mentre i maxi fiori che sbocciano sugli abiti celebrano la bellezza degli impeccabili giardini della Gran Bretagna.

Ho avuto un’autentica Mary Poppins e con lei sono volata a Londra che in quel momento era l’ombelico del mondo. Ci arrivai vestita da brava ragazza di buona famiglia italiana, e nel giro di una settimana ho perso completamente la testa.Chiara Boni

Comments


bottom of page