top of page

Brunello Cucinelli: in ascesa con un +19% alla chiusura del 2023 e sfide ambiziose

I risultati semestrali confermano un incremento dei ricavi del 31%, indicando un prospero futuro per il brand di moda umbro.

Brunello Cucinelli, l'iconico marchio di moda con radici umbre, sta tracciando un cammino di crescita impressionante, proiettandosi verso una chiusura eccezionale del 2023 con un aumento del 19%. I recenti risultati semestrali testimoniano una performance eccellente, con un aumento del 31% dei ricavi, raggiungendo quasi 544 milioni di euro. Questa traiettoria ascendente è ulteriormente evidenziata dall'incremento del 32% dell'utile netto, che si attesta a 66,7 milioni di euro.


I risultati positivi sono il frutto di un equilibrio nella struttura dei costi e dell'assorbimento completo degli effetti transitori della pandemia. La marginalità ha raggiunto il 16,1% per l'EBIT semestrale, mentre l'EBITDA ha registrato un aumento del 29,1%, attestandosi a 154,8 milioni di euro. Questo rendimento eccezionale si è riflesso anche nell'utile netto, che è cresciuto del 31,9%, raggiungendo una marginalità del 12,3%.


L'espansione a doppia cifra ha coinvolto tutte le aree geografiche, con l'Europa, le Americhe e l'Asia in testa alla crescita. Questi risultati non solo sottolineano l'attrattiva del marchio Cucinelli, ma indicano anche una richiesta globale di alta qualità artigianale e prodotti "ready to wear".

Brunello Cucinelli, il presidente esecutivo e direttore creativo del brand, ha sottolineato la forte richiesta di prodotti di qualità e l'attenzione all'esclusività. La visione positiva del 2023 è alimentata dalle vendite promettenti nelle boutique autunno-inverno e si prevede un aumento del fatturato del 19%, accompagnato da profitti notevoli.


Questa rassicurante previsione riflette la fiducia di Brunello Cucinelli nell'andamento futuro del brand. L'azienda si impegna anche a una crescita sostenibile e conferma l'obiettivo di incremento del +10% del fatturato alla fine del 2024. L'azienda continua a dimostrare il suo impegno per l'innovazione e l'eccellenza nel settore della moda.

A Piazza Affari, il titolo Brunello Cucinelli ha mostrato una crescita di oltre il 2,5% in attesa dei risultati definitivi del semestre. Concludendo a 72,2 euro per azione (+2,4%), il mercato conferma la fiducia nelle prospettive positive dell'azienda.


L'annuncio del programma di acquisto di azioni proprie, gestito da Mediobanca, è un ulteriore passo verso il rafforzamento finanziario e l'incoraggiamento dell'impiego di risorse per il futuro. In linea con il Piano di stock grant 2022-2024, questo programma riflette la fiducia del brand non solo nei numeri, ma anche nella sua visione a lungo termine.

Commenti


bottom of page