top of page

"An army of women" Max Mara presenta il suo -esercito-

An Army of Women. Max Mara sfila alla Milano fashion week per svelare la collezione Spring/Summer 2024.

Negli anni quaranta le donne inglesi, provenienti dalla campagna e dalla città, da ogni ceto e classe sociale, si riunirono nel “Women’s Land Army” per lavorare la terra e dare nutrimento alla nazione. Il “Land Army” credeva nel valore dell’istruzione. L’educazione non consisteva soltanto nel formare le donne al lavoro, ma venivano incoraggiate anche ad impegnarsi in attività creative. La rivista “Land Girl” pubblicava le loro poesie e nel 1944 fu commissionato alla scrittrice Vita Sackville-West di scrivere un libro che raccontasse la storia del “Women’s Land Army”.

La Sackville-West porta nel moodboard di Max Mara un tocco da eccentrica e sarcastica intellettuale inglese. Immagini del suo giardino a Sissinghurst fanno da ispirazione per vistose stampe di piene fioriture, realizzate in un raffinato nero su beige. Fotografie e filmati dell’epoca ritraggono le land girls come divinità dalle gote rosa e in salopette, all’interno di un idilliaco paesaggio. I loro calzoni alla jodhpur, tute overall e classici del workwear fungono da ispirazione per l’utility glamour di Max Mara: tasche sul davanti e capienti tasche a soffietto, cuciture resistenti e rinforzate, robuste bretelle. Il tutto realizzato in un caratteristico drill tinto in una stupefacente profusione di colori come i fiori della cicerchia odorosa che prolifera a mezza estate nei giardini dei cottage. Non mancano capi dai colori neutri e nei toni della sabbia che conferiscono un senso di lusso understated ai trench perfettamente disegnati, alle giacche over e alle tute più corte. Abiti a schiena scoperta che si ispirano ai grembiuli da giardinaggio e abiti in tre strati di chiffon con spalline in gabardine per uno stile chic, dal giorno alla sera. La collezione Primavera Estate 2024 è dedicata alla mania per l’orticoltura: avete notato che qualsiasi metro quadrato ancora libero del paesaggio urbano è diventato all’improvviso un giardino? Le borse conterranno più facilmente un portatile e una lunch box che non fiori freschi appena raccolti. E quei sandali con il cinturino e il tacco alto non sono stati pensati per lavorare in campagna, bensì per camminare per la città. Ma la donna di oggi è pronta per questa new wave quando esce di casa indossando un outfit Max Mara da land girl.


Comments


bottom of page