Kenzo for H&M: l’ennesima capsule collection si, ma tutta da scoprire

October 30, 2016

KENZO for H&M

 

 

I veri fashionisti sono avvisati! E’ in arrivo!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sta per giungere a termine il countdown, iniziato lo scorso maggio e con termine il prossimo 3 novembre, che vedrà arrivare in soli 250 selezionatissimi negozi H&M, l’attesissima capsule collection realizzata da Kenzo per il colosso svedese del fast fashion.

Un’esplosione di colori prodotta da stampe vivaci caratterizza questa particolare collezione che contribuirà, ne siamo sicuri, a trasformare i nostri armadi prima e le nostre strade poi in vere e proprie giungle, ovviamente griffatissime.

Dopo l’esplosiva capsule realizzata con successo lo scorso anno da Balmain tocca ora a un’altra maison francese dare il proprio contributo al fast fashion, un modo nuovo di fare moda che va veloce come il mondo e che richiede proprio ad aziende guidate da filosofie in aperta controtendenza con questo principio, un’inversione di tendenza per produrre capi capaci di adattarsi ad ogni stagione e disponibili negli store per un tempo limitatissimo, in grado però, al contempo, di fissare  nuovi punti identificativi della moda "a veloce consumazione".

Una sfida in piena regola quella che sono stati chiamati a raccogliere Carol Lim e Humberto Leon, menti creative di Kenzo che si sono dichiarati "soddisfatti e felici" perché "questa collaborazione ci consente di pensare in grande, andare oltre i limiti e portare la nostra energia a chi ama la moda in tutto il mondo".

A decretare, però,  il successo di questo connubio fashion saranno come sempre i clienti H&M a cui la collezione sarà fruibile (anche online) a partire dalle ore 10:00 sempre del prossimo 3 novembre.

Già da ora sul sito sono disponibili le anteprime di queste creazioni indossate da ambassador molto speciali (immortalate dall’obiettivo creativo di Oliver Hadlee Pearch) tra cui troviamo la scrittrice e attivista Amy Sall, il fotografo Youngjun Koo, l’artista e DJ Juliana Huxtable, il musicista e performance artist Oko Ebombo, la fashion editor Harriet Verney, la make-up artist Isamaya Ffrench, l’artista Ingrid, la musicista Anna of the North, il modello e rapper Le1f e i modelli Mae Lapres, Hao Liu, Selena Forrest, Tom Gaskin, Julia Banas e Pierre Painchaud; senza dimenticare Iman , modella e moglie del defunto David Bowie.

Tutti insieme interpretano un concetto di personalità dal valore quasi prettamente ed esclusivamente estetico.

prezzi? Questi come di consueto non sono proprio i più bassi di sempre e oscillano  tra  i 10€ per un paio di calzini ai  40€ per gli occhiali; gli abiti, invece, caratterizzati da note folk e gitane, arrivano ai 399€.  

Andranno sicuramente a ruba le felpe col noto lettering Kenzo il cui prezzo si stabilizza intorno ai 49€. Molto particolari ed estrose le infradito e le borse, simili a sacchetti per la spesa. Possiamo accaparrarcele sborsando "solo" dai 99 ai 179€.

 

 

 

 

 


Non mi resta che rinnovarvi l’appuntamento negli store H&M e nelle strade del mondo!

 

Che la rivoluzione di colore abbia inizio!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Follow this "JUST IN"